I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Impostazioni |
UA-124169536-9
2 clic per una maggiore privacy: solo quando clicchi qui, il Plug-In Facebook viene attivato e puoi condividere o mettere il "Mi piace" su Facebook. Non appena clicchi su "attiva" viene stabilita la connessione a Facebook.
Salute - Cuore

Salute - Cuore

pubblicato il 13.02.2020

Così ti alleni nel modo giusto

Il cuore è il muscolo più importante del nostro corpo e come tutti i muscoli, se viene allenato funzionerà meglio e durerà più a lungo. Allenare il nostro cuore con allenamenti cardiovascolari ha anche altri effetti benefici come bruciare i grassi, ridurre il rischio di malattie e noterai che non sarai più esausto per le attività che una volta ti stancavano presto.

Con tutti questi effetti positivi, è fantastico che ci siano anche tante possibilità per allenare la frequenza cardiaca. Non importa se partecipi ad un allenamento di gruppo, fai una camminata, una corsa all'aria aperta o utilizzi le macchine cardio - il tuo cuore te ne sarà grato.

 

L’allenamento di resistenza è importante

Un allenamento di resistenza regolare rende il muscolo cardiaco più grande e più forte.

Il cuore è così in grado di pompare una maggiore quantità di sangue ad ogni battito cardiaco e quindi di pompare più ossigeno nella circolazione per trasportarlo ai muscoli. Di conseguenza avremo prestazioni più elevate, una frequenza cardiaca più bassa ed il cuore lavorerà impiegando meno fatica.

Gli sport all'aria aperta come la corsa, il nordic walking e il ciclismo, oppure l’allenamento con macchine cardio o in corsi di gruppo specifici sono particolarmente adatti a migliorare la tua resistenza.

 

La durata, l’intensità e quante volte? Vale la seguente regola:

Una volta è meglio che mai, ma non è abbastanza! Allenarsi addirittura solo una volta a settimana ad alta intensità può essere percepito dal corpo addirittura come stress negativo.

Due volte va bene, molto meglio di una sola volta a settimana! Per lo sportivo medio è il compromesso l'ideale.

Tre volte la settimana è ideale per migliorare la nostra salute! Ancora meglio se lasciamo un giorno di recupero al nostro corpo dopo un allenamento.

 

Anche l’allenamento di forza aiuta

È dimostrato che non solo l'allenamento di resistenza, ma anche quello di forza può avere un effetto positivo sul muscolo cardiaco. Perché l'allenamento della forza migliora la funzione

delle arterie coronarie, abbassa la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo.

 

Si consiglia:

All'inizio dell'allenamento l'intero organismo passa dallo stato di “riposo” allo stato di "lavoro". La respirazione accelera, la frequenza del polso aumenta, l’apporto di sangue e quindi di ossigeno ai muscoli incrementa ed i vasi sanguigni si dilatano. Questo processo di cambiamento ha bisogno di un po' di tempo. Ecco perché si dovrebbe sempre iniziare l’allenamento con un’intensità piuttosto bassa e aumentare gradualmente il livello fino ad arrivare alla frequenza cardiaca che si vuole raggiungere solo dopo circa 6-10 minuti.